Il meraviglioso viaggio di Nils Hogersonn

Il meraviglioso viaggio di Nils Hogersonn

versione integrale

18.00€


18,00 Cod: 9788870912470
Autore: Selma Lagerlöf
Editore: Iperborea
Età: 8 +
Dimensioni: 20 x 12 x 4, 5 cm
Disponibilità: in magazzino
AGGIUNGI ALLA WISHLIST AGGIUNGI AL CARRELLO

DESCRIZIONE

Selma Lagerlöf riceve nel 1901 da parte dell’Unione degli Insegnanti svedesi la richiesta di scrivere un libro per le scuole elementari che con «fantasia, avventura, gioco» faccia accrescere le conoscenze dei bambini, «senza che se ne accorgano».



Con qualche titubanza, finirà per accettare la proposta, ma avrà poi bisogno di anni di viaggi, studi, letture, raccolte di fiabe e leggende e di pensieri prima che tutto il materiale sia pronto a essere elaborato e, soprattutto, nasca l’idea geniale di quel magico viaggio a dorso d’oca di un bambino diventato per punizione minuscolo, che farà de Il meraviglioso viaggio di Nils Holgersson un grande classico della letteratura svedese – il loro Pinocchio.



Iperborea lo ripropone nella sua versione integrale in una nuova traduzione. Essendo, come tutti i classici, leggibile e godibile a più livelli e a diverse età,  è stato scelto di individuare con il carattere corsivo i capitoli, sia narrativi che descrittivi, che possono essere separati dalla trama principale, per i lettori più giovani (o chi legge per loro ad alta voce) che desiderino seguire il filo dell’avventura, e che speriamo vorranno poi scoprire anche le eventuali parti saltate.






Traduzione di Laura Cangemi


Illustrazioni di Bertil Lybeck



Età di lettura: da 10 anni.



"Il ragazzo non riusciva proprio a credere di essere stato trasformato in folletto. “Sarà solo un sogno e uno scherzo della fantasia”, pensò. “Se aspetto un attimo, ridiventerò di sicuro un essere umano.”

Si mise davanti allo specchio e chiuse gli occhi. Li riaprì solo dopo un paio di minuti, aspettandosi che fosse passato tutto. E invece no: era e restava sempre piccolo. Per tutto il resto era esattamente come prima. I capelli chiari come il lino e le lentiggini sul naso, le toppe ai calzoni di pelle e i rammendi alla calza: tutto uguale, solo che si era ristretto.

No, non serviva a niente starsene lì ad aspettare, se ne accorse subito. Gli sarebbe toccato tentare un’altra strada. E l’idea più saggia gli sembrò quella di trovare il folletto e fare la pace con lui."





Potrebbero interessarti anche: