Le storie di Anna. La bambina che non diceva mail le bugie

Le storie di Anna. La bambina che non diceva mail le bugie

18.00€


18,00 Autore: Giulia Maria Crespi
Editore: Salani
Edizione: 2018
Disponibilità: in magazzino
AGGIUNGI ALLA WISHLIST AGGIUNGI AL CARRELLO

DESCRIZIONE

Scritto da Giulia Maria Crespi (fondatrice e presidentessa del FAI, fondo per l'ambiente italiano) e illustrato da Sofia Paravicini (la nipote di giulia)



In un'ansa del ticino, tra antichi boschi che costeggiano le risaie, si erge zelata: un pratone, una casa ai piedi di un'antica e grande quercia, una tenuta agricola che cresce nel rispetto e nell'amore per la natura.



Principessa di questo mondo incantato è anna, una bambina che non sa dire bugie ma in compenso conosce la lingua di tutte le creature viventi.

È attraverso il suo sguardo che veniamo a conoscere il dottor gufo e l'ingegner corvo, lo scoiattolo timmy puntapiè e airone gambalunga. Tra feste, guerre, concerti degni della scala, balli degni di cenerentola, la forza dirompente della primavera sboccia tra il verde ma può anche fiorire nel cuore di noi umani. In queste storie - scritte da una nonna per i suoi nipoti, e per tutti i grandi e i piccoli che vorranno ascoltarle - c'è la magia che si incontra in ogni opera di fantasia, l'emozione di ogni vera avventura, l'entusiasmo di quando il bene trionfa contro il male.



E, oltre la favola, si legge anche la passione per un mondo che l'autrice ha contribuito in prima persona a costruire, dove agricoltura e natura sono in armonia e gli uomini sono invitati ogni tanto a sottrarsi al loro vortice quotidiano per camminare tra i biancospini e le margherite, oppure cavalcare nei boschi, o ancora contemplare il fiume che scorre sussurrando tutte quelle favole che loro, troppo indaffarati, non hanno mai tempo di ascoltare.



Età di lettura: da 6 anni.


Potrebbero interessarti anche: