Il grande libro dell'ecogioco

Il grande libro dell'ecogioco

ovvero Il manuale del buon sollazzo

15.00€


15,00 Autore: Piero Santoni
Produttore: Terra Nuova
Disponibilità: in magazzino
AGGIUNGI ALLA WISHLIST AGGIUNGI AL CARRELLO

DESCRIZIONE

Il Grande libro dell'ecogioco propone un viaggio attraverso il quale riscoprire il valore positivo del gioco, con l'idea di ricercare "le massime gratificazioni con il minimo impatto ambientale". 
L'autore Piero Santoni propone giochi creativi e stimolanti da realizzare in famiglia o negli spazi liberi, giochi da autocostruire partendo da materiali di recupero, ed animazioni per tutte le occasioni, dalle feste, alle gite, alle vacanze. 
Il Grande libro dell'ecogioco è rivolto a genitori, bambini, anziani, animatori, ambientalisti, amministratori, cooperative sociali, pro-loco, associazioni, e a tutte le persone che sentono il bisogno di lavorare in positivo cominciando da loro stesse, per animarsi e per venire incontro a una gioventù spesso alienata, ad una popolazione adulta sempre più frenetica e ad anziani sempre più soli.

 



Quarta di copertina

Il gioco è uno strumento di aggregazione, comunicazione, crescita, creatività, socialità, e naturalmente, divertimento. Questo manuale propone un viaggio attraverso tutti gli aspetti della vita contemporanea - dalla famiglia, alla città, al territorio - nei quali il valore positivo del gioco può essere riscoperto e potenziato, con l'idea di ricercare "le massime gratificazioni con il minimo impatto ambientale". Puntando al recupero del gioco libero e della creatività come valore umano, l'autore propone giochi creativi e stimolanti, giochi da realizzare in famiglia o negli spazi liberi, giochi da autocostruire partendo da materiali di recupero, ed animazioni per tutte le occasioni, dalle feste, alle gite, alle vacanze, n tutto è inserito in una cornice di progetti e proposte per la città e il territorio, che danno un senso più ampio al gioco, facendolo diventare uno strumento di vita sociale e gratificazione condivisa. Questo libro è rivolto a genitori, giovani, anziani, animatori, ambientalisti, amministratori, cooperative sociali, pro-loco, associazioni e a tutte le persone che sentono il bisogno di lavorare concretamente in positivo cominciando da loro stesse, per animarsi e per venire incontro a una gioventù sempre più alienata, ad una popolazione adulta sempre più frenetica e ad anziani sempre più soli. Perché forse sarà proprio un gioco a salvare il mondo.


Potrebbero interessarti anche: